La fontana di Barenton

Marque Bretagne

La fontana di Barenton

Una sorgente di acqua magica e naturale nel cuore della foresta di Brocelandia

Questa fontana molto particolare si trova nei pressi del paesino di Folle Pensée. Robert Wace, storico normanno del XII secolo, ne fa menzione per la prima volta con il nome di Berrenton, proveniente dall’indoeuropeo bher  che significa «gorgogliare» e dal celtico andon, cioè «fonte». Nello stesso periodo Chrétien de Troyes fa comparire la fontana nel suo romanzo Yvain, Il Cavaliere del Leone.  Giunto a Barenton, Yvain prende il bacile d’oro che pende dal ramo di un pino, lo immerge nella fontana e versa l’acqua sul gradino di pietra. Il cielo azzurro si oscura all’istante, la pioggia si abbatte sulla foresta e i fulmini si propagano nell’aria. Dopo pochi terribili minuti, finalmente il temporale si placa. Appare allora al gran galoppo il Cavaliere Nero, guardiano della fontana. Fra i due uomini inizia uno spietato combattimento… Yvain ne esce trionfante. È l’inizio di nuove avventure…

Le imprese di Yvain sono state tramandate nella tradizione orale. Ancora oggi si racconta che versando dell’acqua sul gradino di pietra della fontana, si scatenano immediatamente fulmini e tempeste.

Una fontana dai poteri incredibili

La fontana di Barenton merita il suo nome. Infatti la sua acqua gorgoglia nonostante sia fredda come il marmo! Per ammirare il prodigio a volte bisogna avere un po’ di pazienza.

Il paesino di Folle Pensée prenderebbe il suo nome dalle virtù curative della fontana, che si diceva potesse guarire dalla follia.

Infine, per le donne che soffrono di mal d’amore, ci si può recare alla fontana, darle in offerta una spilla, dicendo ad alta voce:  «Ridi, ridi fontana, ti darò una bella spilla». Se la fontana risponde con bolle di gratitudine, allora prima di Pasqua si troverà marito!

Accesso

  • Dove si trova: Località di Folle Pensée a Paimpont
  • Si può accedere al luogo tutto l’anno tranne il giovedì nel periodo di caccia (dal 30 settembre al 31 marzo)

Accessibilità

  • Il luogo non è accessibile alle persone con mobilità ridotta.
  • È possibile noleggiare un marsupio per i bambini in tenera età presso l’Ufficio del turismo (7€ per l’intera o la mezza giornata). Potete prenotarlo contattando l’Ufficio del turismo. 

Scaricate la mappa dei luoghi e dei sentieri leggendari

Galleria foto

Balade contée sur le site de la Fontaine de Barenton Forêt de pins et de feuillus balade contée sur le sentier de la fontaine de Barenton

Nei dintorni